Formazione


30.07.2015
Famiglie

Ambito territoriale: provincia Vicenza. Realizzati n. 5 cicli a Schio, n.1 a Santorso, n.1  a Valdagno, n. 2 a Malo, n.1 a Vicenza.

Descrizione:

Il programma Sostegno delle Famiglie (SFP – Strengthening Families Program) parte dall'assunto che i rischi futuri che limitano la libertà dei ragazzi possono essere ridotti e prevenuti fin da bambini creando in famiglia un ambiente educativo positivo.

Le situazioni di rischio cui si riferisce il progetto sono: bullismo, dipendenza da tabacco, da droga, da alcol, comportamenti di criminalità giovanile, sicuramente comportamenti che non si mostrano nell'età considerata dal progetto (6-11 anni), ma che possono attecchire in età adolescenziale, in presenza di particolari condizioni di vulnerabilità individuale, famigliare e sociale.

Il metodo è stato messo a punto fin dagli anni '80 dalla dott.ssa  Karol Kumpfer, dell'Università dello Utah (USA). Partendo dall'assunto scientificamente dimostrato che gli interventi focalizzati sulla famiglia sono i più efficaci tra gli interventi di prevenzione. In questo progetto risulta moltiplicato esponenzialmente l'effetto di cambiamento comportamentale rispetto agli interventi rivolti solo a bambini o solo a genitori.

Il corso fornisce gli strumenti per rendere più efficace la propria competenza come genitori all'insegna di una prevenzione intelligente e consapevole.

 

-  La sperimentazione a livello nazionale (promossa dal Ministero della Pubblica Istruzione) è partita a novembre 2007 e terminata a dicembre 2008: sono stati realizzati 164 cicli formativi, composti ciascuno da 14 sessioni formative, con il coinvolgimento di 1.012 famiglie in 47 centri in tutta Italia. La sperimentazione è stata monitorata e valutata dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Terminata la sperimentazione il Centro Vicentino ha riproposto il percorso, nella versione dei 10 incontri, a Santorso e Malo (finanziamento della Fondazione Cariverona), Valdagno (all’interno del Piano annuale Fondo Lotta alla Droga dell’ULSS 5 anno 2010) e a Vicenza attraverso il progetto EDU.CARE finanziato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

(conferenza stampahttp://www.youtube.com/watch?v=9jNWdSnMpoU).

CICLI

n. famiglie

n. genitori

n. bambini

n. bambini > 6 anni

1°  Schio

15

27

25

9

2°  Schio

16

30

21

4

3°  Schio

10

19

12

7

4°  Schio

11

18

14

3

5°  Schio

12

24

17

13

6°  Santorso

15

30

23

16

7°  Valdagno

15

31

23

10

8°  Malo

15

30

18

12

9°  Malo

15

30

15

10

10°  Vicenza

13

25

20

4

tot

137

264

188

88

 

Destinatari:

 

Sono le famiglie con bambini di età 6-11 anni. Al progetto partecipa tutta la famiglia.

 

Obiettivo generale:

-    rafforzare i legami familiari;

-    sviluppare il senso di appartenenza alla famiglia;

-    migliorare le relazioni genitori-figli e le dinamiche all’interno del nucleo familiare;

-    insegnare a comunicare e motivare i valori della famiglia

-    imparare a gestire i naturali conflitti famigliari, sviluppando un clima sereno

 

Tempi  Organizzazione

 la versione integrale prevede 14 incontri, mentre la versione breve è di 10 incontri, che si svolgono a cadenza settimanale, con orario:

- 18.00 – 20.00 più cena

-18.00 – 19.30 lavoro separato genitori-figli;

-19.30 –  20.00 lavoro in plenaria genitori-figli;

- cena, che è parte integrante del progetto.

 



Mail: valeriacarli@centrostudiceis.it

Richiedi informazioni

torna indietro